Suzuki Swift Sport un nome che è tutto un programma!

Inizia il nuovo anno, inizia un nuovo test drive al volante della… Suzuki Swift Sport !

Quale auto provare, quale curiosità suscitare nei nostri lettori, quale test drive approfondire, ripetere, sviluppare.

Tante le novità, tanta la voglia di testare qualcosa di nuovo, di veramente nuovo.

Bisogna fare i conti anche con il mercato, con le auto che sono più richieste, con quelle più interessanti ma anche con le emozioni e la Suzuki Swift Sport è una di quelle auto da… provare!

Non inizio il nuovo anno alla guida di un’ibrida, non di un’elettrica, voglio ricordarmi il passato, il mio passato, quando al passaggio di una dream car non per forza costosa ma… “con gli attributi”, sognavo di… fare il tester e… provarla!

Ed ecco che mi ritrovo così, al volante di una veloce quanto divertentissima Suzuki Swift Sport , una di quelle auto che ti permette di andare forte, soprattutto in montagna e nei tornanti e che ti fa ritornare giovane, giovanissimo.

Piccola, maneggevole, con un sound appagante, con un’estetica che non passa inosservata e con quella cattiveria giusta da farti capire che… va forte ma merita rispetto.

Test Drive ReportMotori Commenti disabilitati su Divertimento assicurato con Suzuki Swift Sport

Scegliere quale auto da testare, ma su quali elementi?

Un domanda che spesso mi pongo ed a cui non trovo una soluzione se non una via di mezzo, un compromesso tra passione e razionalità, tra auto vendute e ricercate e… cuore!

Provate a metter da parte la vostra irrazionalità, i numeri per chi come me gestisce un giornale online, sono fondamentali, di fatto si vendono più SUV a buon mercato che supercar da 400 cavalli, un dato questo incontestabile.

Ma quando in Redazione arrivano le domande dei lettori, sul perché è un po’ di tempo che non provi una sportiva, allora li scatta la passione pura, e punti a provare per quelle due settimane, un siluro!

Ciò che dico sempre ai miei amici, a chi mi chiede su quali basi scegliamo i nostri test drive, la soluzione giusta non esiste, devi provare le ultime novità, quelle auto particolarmente interessanti perché consumano poco, perché sono sicure, spaziose, tecnologiche, compatte.

E quando scegli una hypercar?

Li va di cuore, vai di passione pura, perché lo sappiamo bene, non si fanno grandi numeri con testando auto da 300.000 € e da 600 cavalli, impossibile, certo, inserisci una prova particolare in un palinsesto fatto di concretezza ma anche di autenticità, di ciò che chiede il mercato.

Le auto in prova si scelgono in base alle disponibilità della casa madre / filiale, si prenotano e capita anche che qualche collega le restituisca senza rispettare la data di riconsegna o… ammaccate!

Ed in quel caso che accade? Semplice, se non c’è alternativa, salti la prova, con tanto di location già studiata, copione messo giù e… ore perse a studiarti comunicato stampa e tecnicismi vari.

Nella #vitadatester c’è anche questo, come ovviamente in ogni “ufficio”, che spesso il buon senso di qualche collega vada a quel paese e tu non puoi che accettare il tutto!